Questo progetto di arte pubblica ideato da Voyagerlab (Massimo Cartaginese _ Silvia Paoletti) ha richiesto una lunga serie di aggiustamenti prima di raggiungere la forma definitiva. Nato come intervento di supporto e comunicazione per il Comitato Popolare di Villanova che da anni si batte contro la presenza della raffineria dell'Api a Falconara Marittima, il progetto è stato successivamente promosso e finanziato dalla Provincia di Ancona. Il campo di indagine si è così allargato all'intero territorio della Valle Esina, prendendo in considerazione la serie di trasformazioni morfologiche, ambientali e sociali sopravvenute a causa dei processi di industrializzazione reiterati nel tempo.
Il nostro punto di vista è stato infine reso pubblico con l'allestimento di una installazione di grandi dimensioni, nell'ambito del festival L'acqua, la memoria (testo in catalogo di Gabriele Perretta).

Paesaggi interrotti si è proposto di sperimentare la facoltà di abitare tornando a percepire il territorio come una presenza viva nel pensiero dei suoi abitanti. L'intervento ha cercato di ricomporre l'antica rete di relazioni tra i residenti e la valle, relazioni ormai perse e dimenticate; assieme a questo si è cercato di evocare quei racconti e quelle usanze scivolate ai margini della quotidianità.
Per raggiungere questo obiettivo si sono utilizzati grandi manifesti pubblicitari, con messaggi verbali e iconici che stimolassero l’attenzione su di un paesaggio della memoria, generatore di quello contemporaneo. 
In ciascun manifesto un’immagine è legata ad un detto popolare, un proverbio.
Il proverbio è generalmente considerato un luogo comune, indicandone l’anti-scientificità, il sapere effimero e superstizioso; tuttavia, "luoghi comuni" sono anche gli spazi dove la gente si ritrova e ritrova il senso di appartenenza. 
L'allestimento dei poster in un'unica, grande installazione, ci ha portati a costruire un inedito "luogo comune" in grado di fornire stimoli e nuove interpretazioni del territorio.















posters (serie di 12): stampa digitale su carta _dimensioni: cm 600x300