Dies ist der Umfang des Kellers vom Kunstfaktor  (questo è il perimetro delle cantine della Kunstfaktor) è il titolo dell’intervento site specific realizzato per la mostra Model:Raum.
Il tema di questo lavoro segue quello già sperimentato in Contro la linea retta, cioè l'attraversamento non convenzionale di un'estensione spaziale.
In entrambi i casi i percorsi scelti sono innanzitutto mentali. In entrambi i casi ho voluto rappresentarne la natura immateriale del tragitto con strumenti effimeri e temporanei: una scia d'acqua di mare che si disfa nel suo stesso compiersi; un segno volatile a gessetto sul pavimento della galleria berlinese Kunstfactor: un segno che scompare sotto i passi dei visitatori.
Il segno di un tracciato la cui lunghezza è uguale alla misura del perimetro della sala; il paradosso geometrico del perimetro che contiene sé stesso è stato il pretesto per riflettere sulle stratificate abitudini che annullano, nel tempo, la fruizione creativa dei luoghi.
Nel percorrere l'esile traccia i visitatori della galleria sono stati invitati a guardare rigorosamente davantiscorci prospettici e spaziali del tutto nuovi si sono rivelati al loro sguardo.














disegno del tracciato: matita su carta _ cm 21x30 / dettagli del tracciato eseguito nelle cantine della Kunstfactor: gessetto _ Berlin